Skip to content

Staff

Lo staff è composto da preparatori atletici, laureati in scienze
motorie, maestri di scherma certificati dalla FIS e tutor di sala,
esperti in ambito socio-sanitario.

Luigi Mazzone

Fondatore – Maestro –
Neuropsichiatra Infantile

Maestro di Scherma diplomato nel 2014, ha fatto parte in qualità di Mental Coach dello staff tecnico della nazionale italiana di Spada Maschile che ha vinto la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016. Ha partecipato inoltre come componente dello staff tecnico a diverse edizioni di mondiali ed europei assoluti. Come atleta è stato campione italiano assoluto individuale di spada maschile nel 2002. Medico neuropsichiatra infantile, attualmente lavora presso il Policlinico dell’Università Tor Vergata di Roma, è stato vincitore nel 2007 della “Alexander Bodini Fellowship” all’Italian Academy for Advanced Studies della Columbia University a New York e dal 2005 al 2009 ha svolto attività di ricerca presso il National Institute of Mental Health di Bethesda a Washington e presso la Division of Child and Adolescent Psychiatry della Columbia University. È fondatore e presidente dell’associazione Progetto Aita ONLUS e del Centro scientifico di neuropsichiatria Aita.

Davide Schaier

Fondatore

Atleta della nazionale italiana di Spada negli anni 90 e fino al 2005, vanta diverse finali a prove di coppa del mondo assoluta, l’oro a squadre ai campionati europei di Bolzano nel 1999 e il bronzo ai campionati europei di Bourges nel 2003. Istruttore Nazionale alle tre armi, fa parte del consiglio direttivo dell’Accademia Scherma Lia.

Laura Maria Fatta

Vicepresidente

Ha praticato per diversi anni atletica leggera partecipando a gare nazionali. Scopre la scherma, da adulta, e si appassiona sin da subito a questo sport. E’ attualmente vice-presidente dell’Accademia Scherma Lia. Ha coordinato il progetto “Rio 2016”, volto ad accompagnare i ragazzi autistici dell’Accademia alle Olimpiadi. E’ impegnata come progettista e coordinatrice di numerosi progetti sociali promossi da Progetto Aita Onlus, come i Summer Camp Aita, di cui da anni ne coordina il network nazionale. In passato ha partecipato ai progetti di Fondazione Tender to Nave Italia. Laureata in psicologia e specializzata in psicoterapia presso Sapienza, Università di Roma, è socio fondatore di Centro Aita, e per formazione professionale si interessa di psicologia dello sport, specializzandosi in counselling e coaching. Attualmente lavora come ricercatore presso l’Istituto Superiore di Sanità, occupandosi di progetti sul disturbo dello spettro autistico.
Continua

Glenda Andreani

Istruttrice

Istruttrice regionale di scherma e insegnante della scuola dell’infanzia. All’età di 10 anni si approccia per la prima volta al mondo della scherma e da allora prosegue il suo interesse per tale disciplina. Nel corso degli anni è stata istruttrice di scherma presso diverse società sportive e ha partecipato e collaborato al progetto “scherma scuola” organizzato dalla FIS. Dal 2016 ad oggi istruttrice presso l’Accademia scherma Lia. Ha partecipato a diversi progetti di inclusione sociali per bambini e ragazzi con disturbi dello spettro autistico quali: Summer camp Aita, Asilo integrato presso il Centro Aita, Ludoteca PTV.

Marco Pacifico

Maestro

Maestro di scherma alle 3 armi. Dal 1996 al 2007 atleta del gruppo sportivo “Fiamme oro”. Negli anni é stato maestro presso  alcune società  sportive quali Accademia scherma Musmeci Greco e Asd Frascati scherma. Dal 2017 maestro presso l’accademia scherma Lia.

Fabio Colacchi

Istruttore

Laureato IUSM e insegnante di Educazione Motoria nelle scuole primarie. Nel 2009 consegue la qualifica di Preparatore Fisico con la Federazione Italiana Scherma e collabora negli anni con varie società schermistiche. Nel 2018 inizia il corso per la qualifica di Istruttore Regionale con la FIS. Dal 2016 collabora con l’Accademia Scherma Lia.

Lorenzo Mosiello

Istruttore

Studente di Medicina. Scopre la scherma all’età di 9 anni e appassionandosi inizia il suo percorso da atleta in diverse società del Lazio e partecipando a numerose competizioni. Dal 2017 collabora con l’Accademia scherma Lia ed entrando sempre più nel merito della disciplina, consegue con successo la qualifica da istruttore regionale di primo livello della FIS. Interessato all’inclusione sociale, nel Giugno del 2017 partecipa al “Milan Academy Junior Camp” in collaborazione con Progetto Aita Onlus e A.C. Milan.

Andrea Maroni

Tecnico delle armi

Elettrotecnico e elettricista. Si avvicina al mondo della scherma nel 2014 e nel 2017 consegue l’attestato di tecnico delle armi regionale. A maggio 2018 segue il corso pertecnico delle armi nazionale. Collabora con l’Accademia scherma Lia dal 2017.

Maria Laura Ferrara

Tutor di sala 

Laureata in Psicologia clinica del ciclo di vita presso l’Università Lumsa. Ha
proseguito il suo percorso di tirocinio formativo presso il Centro Scientifico di
Neurospichiatria AITA. Ha frequentato il corso di alta specializzazione sul “Disturbo
dello spettro autistico”. Dal 2018 svolge attività di tutoraggio presso l’Accademia
Scherma Lia e attività di tirocinio volontario presso il reparto di Neuropsichiatria
Infantile PTV di Roma.

Chiara Carnovale

Coordinatrice

Psicologa, laureata con lode in “Psicologia clinica del ciclo di vita” presso l’università LUMSA di Roma.
Ha svolto tirocinio formativo e frequenze volontarie presso l’U.O.C. di Neuropsichiatriainfantile del Policlinico Universitario Agostino Gemelli e dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesùdi Roma.
Psicoterapeuta cognitivo comportamentale in formazione. Ha conseguito il master in “Il trattamento evidence based nell’autismo” organizzato dal Centro Studi Erickson. Psicologa, laureata con lode in “Psicologia clinica del ciclo di vita” presso l’università LUMSA di Roma. Ha svolto tirocinio formativo e frequenze volontarie presso l’U.O.C. di Neuropsichiatriainfantile del Policlinico Universitario Agostino Gemelli e dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale in formazione. Ha conseguito il master in “Iltrattamento evidence based nell’autismo” organizzato dal Centro Studi Erickson.

Continua

Contattaci