Skip to content

Domenica da sogno per Accademia Scherma Lia

Un giornata da ricordare e da incorniciare nelle pagine di storia dell’Accademia Scherma Lia.

Un giornata da ricordare e da incorniciare nelle pagine di storia dell’Accademia Scherma Lia.

Nel giorno dell’Immacolata tra Busto Arsizio e Vercelli i ragazzi dell’Accademia hanno compiuto un vero e proprio miracolo sportivo.

Inizia Rebecca D’Agostino nella spada paraolimpica Categoria A.

Seguita a fondo pedana dalla Maestra Glenda Andreani, Rebecca ottiene tutte vittorie al girone e successivamente batte nei quarti di finale la modicana Sofia Patania per 15-2, poi in semifinale Sofia Brunati del Club Scherma Lecco per 15-13 e nella finalissima per il primo posto Rebecca si supera vincendo con la nazionale Sofia Della Vedova con il punteggio di 15-13.

Una vittoria entusiasmante quella di Rebecca e la prima in assoluto a una gara ufficiale per un atleta dell’Accademia Scherma Lia. Leggi l’articolo pubblicato dalla FIS

Nelle stesse ore a poca distanza da Busto Arsizio, in quel di Vercelli, Davide Lombardo si rendeva protagonista di una gara memorabile nella categoria maschietti spada.

Un terzo posto su oltre 150 partecipanti provenienti da ogni parte della penisola fa capire il grande valore del risultato di Davide che si e arreso solo in semifinale per 10-4 a Lucas Cavaliere del Bresso Scherma.

In precedenza nei quarti di finale Davide aveva sconfitto Pietro De Gaetano del Roma Fencing per 10-4.

A conclusione della giornata da segnalare anche il buon 17 posto di Cecilia Trapasso nella categoria Giovanissime Spada su oltre 115 partecipanti.

Le nostre gare

Secondo posto per Cecilia Trapasso e finale per Davide Donatiello e Gabriele Longobardi

Intensa giornata di scherma sulle pedane del Palaghiaccia di Ariccia dove si è svolta la prima prova di qualificazione regionale del Gran Premi Giovanissimi.

OSO-Fondazione Vodafone per Accademia Scherma Lia

OSO-Fondazione Vodafone per Accademia Scherma Lia Lo sport può fare grandi cose e OSO-Ogni Sport Oltre di Fondazione Vodafone lo sa! “Ci vediamo a Tokyo 2020” è il titolo del

Vittoria per Rebecca D’Agostino

Vittoria per Rebecca D’Agostino Prima prova nazionale di spada paralimpica Torna in pedana a Napoli per la prima prova nazionale categoria A di spada femminile, ed e’ subito vittoria per

Seguici su instagram

Progetti

Gioco Scherma

La Scuola Arcobaleno aderisce al progetto sperimentale propostoci dall’Associazione Scherma-Lia, che aveva già svolto presso di noi una lezione aperta a tutti gli alunni per un approccio propedeutico alla conoscenza

Progetto Rio 2016

Progetto Rio 2016 «Questa esperienza è pioneristica nel suo genere e in termini di inclusione sociale della disabilità ha dei risvolti importanti. Potrebbe contribuire ad un radicale cambiamento nell’integrazione di

Camp Play Fening

Camp Play Fencing «La scherma è divertente, e da anni sono convinto che i ragazzi debbano comunque essere impegnati in attività sociali che a loro piacciano» ISCRIVITI SITO UFFICIALE CAMP

L’autismo sale in pedana

L’autismo sale in pedana «Credo che la scherma abbia tanto da dare ai ragazzi autistici: incrementa la comprensione dei gesti dell’avversario, che sta a mezzo metro di distanza; sviluppa il